Lufthansa accelera la trasformazione digitale con IBM
Il gruppo tedesco ha siglato un contratto del valore di 1 miliardo di euro per i prossimi sette anni per l’infrastruttura IT, saranno introdotte nuove tecnologie di mobile computing, social business e analytics

Milano, Italia - 18 nov 2014: IBM (NYSE: IBM) ha annunciato la firma di un contratto di outsourcing della durata di sette anni e del valore di 1 miliardo di euro, che prevede la fornitura di servizi per l’infrastruttura IT per la Deutsche Lufthansa AG e le società del gruppo. In base al contratto, che è soggetto in particolare all’approvazione del consiglio di sorveglianza di Lufthansa e delle autorità antitrust, IBM ottimizzerà innanzitutto i processi IT della compagnia aerea, per aumentarne l'efficienza e generare così un risparmio di costi stimato in una media di circa 70 milioni di euro l’anno per il gruppo. Questo contratto è in linea con le condizioni generali già pubblicate in ottobre. Durante il periodo contrattuale, IBM apporterà nuove soluzioni che incorporano business analytics con mobile computing e social business, per consentire a Lufthansa di offrire nuovi servizi ai clienti, migliorando allo stesso tempo la produttività di partner e dipendenti.

“Esternalizzare l’infrastruttura IT a IBM rafforzerà la competitività del gruppo Lufthansa nel suo complesso. Il piano di trasformazione migliorerà direttamente la nostra base di costi. Insieme a IBM avremo accesso alle tecnologie IT più avanzate, e non solo risparmieremo, ma continueremo a digitalizzare i nostri processi di business, con l’obiettivo di aumentare l’efficienza e l’attenzione sul cliente”, spiega Simone Menne, membro del consiglio di gestione e CFO di Deutsche Lufthansa AG e presidente del consiglio di sorveglianza di Lufthansa Systems AG.

Al fine di rafforzare la sua competitività, Lufthansa, con i suoi diversi brand di compagnia aerea di qualità e le sue attività di logistica, manutenzione velivoli e catering, sta riallineando le attività IT del gruppo. Attraverso la collaborazione con Lufthansa AG in questa trasformazione, IBM ottimizzerà innanzitutto l’infrastruttura IT della compagnia aerea per massimizzarne l’efficienza, la preparerà per l’innovazione del cloud computing e introdurrà poi tecnologie avanzate, quali business analytics, mobile computing e social business, per sostenere Lufthansa nel raggiungimento dei suoi obiettivi.

“Alleandosi con IBM nel suo percorso di trasformazione digitale, il gruppo Lufthansa ha deciso di accelerare il passaggio alle nuove tecnologie, come il cloud, per ottimizzare l’efficienza”, commenta Martina Koederitz, General Manager IBM Germany. “L’accordo fornisce a Lufthansa un accesso costante alla ricerca e sviluppo di IBM. Ciò permetterà a Lufthansa di accedere alla tecnologia e all’innovazione più avanzate per la propria infrastruttura IT, incluse aree strategiche, quali cloud, analytics o sistemi di cognitive computing, come Watson”.

IBM è leader nell’outsourcing strategico da oltre 25 anni e collabora con alcune delle più grandi aziende del mondo, con partnership di durata pluriennale. Metà delle società Fortune 100 esternalizza parte delle attività a IBM, grazie alla sua capacità di affiancare i clienti nella trasformazione, abbinando la comprensione del settore e dei modelli di business di ogni cliente a tecnologie d’avanguardia, come cloud, analytics e mobile computing.

IBM inizierà la trasformazione multi-fase dell’IT di Lufthansa con l’implementazione di tool di collaborazione e messaggistica d’avanguardia per il social business, nuovi servizi di rete e voce, una soluzione ottimizzata per il luogo di lavoro e il framework di sicurezza di IBM, con soluzioni e monitoraggio avanzati.

Grazie al framework per la gestione dei dispositivi MobileFirst di IBM, il gruppo Lufthansa potrà contare inoltre su un’infrastruttura mobile globale e sicura, che le permetterà di acquisire, proteggere e gestire facilmente dispositivi mobili e app, offrendo ai clienti e ai dipendenti della società accesso semplificato e nuove funzionalità per i sistemi di prenotazione e i processi di business.

Nell’ambito dell’accordo di outsourcing, IBM gestirà tutte le attività operative di data center di Lufthansa Systems, l’help desk e i servizi di stampa, oltre ai servizi infrastrutturali individuali. Circa 1.400 dipendenti di Lufthansa Systems si trasferiranno in IBM. L’inizio dei servizi di infrastruttura da parte di IBM è previsto il 1° aprile 2015.

Il contratto è stato firmato il 15 novembre 2014.