Nasce il POWER Acceleration and Design Center
Un nuovo centro di competenza per l’High Performance Computing

Milano - 10 nov 2014: IBM, NVIDIA e il Jülich Supercomputing Center, che fa parte del più grande centro di ricerca in Germania, hanno annunciato l’apertura di un nuovo centro di competenza per promuovere la creazione e l’ottimizzazione di codici di calcolo su sistemi OpenPOWER dotati di acceleratori (GPU). Nato dallo spirito collaborativo dell’OpenPOWER Foundation e dall’impegno di queste tre organizzazioni a promuovere l’high performance computing, il POWER Acceleration and Design Center associa la competenza tecnologica di IBM e NVIDIA alle capacità di ricerca di altissimo livello del Jülich Supercomputing Center.
 

Oltre ad espandere gli ecosistemi software basati su OpenPOWER, questa nuova collaborazione genererà le opportunità per sviluppare competenze di High Performance Computing (HPC) e stimolerà la creazione di nuove tecnologie in grado di portare valore alle organizzazioni.

 

“L’apertura di questo nuovo Centro conferma l’impegno di IBM a promuovere un ambiente di collaborazione aperto ed intende espandere l’ecosistema software intorno ad OpenPOWER”, spiega Dave Turek, Vice President di Technical Computing OpenPOWER per IBM. “L’alleanza con NVIDIA e il Jülich Supercomputing Center ci consente di sfruttare ciascuno dei nostri punti di forza per estendere l’innovazione e portare valore alle imprese in tutto il mondo”.
 

Il Centro riunisce un team di esperti provenienti dal centro di Sviluppo IBM di Böblingen (Germania), del centro di Ricerca di Zurigo (Svizzera), del Jülich Supercomputing Centre e di NVIDIA (Germania).
 

“La scalabilità delle applicazioni e l’efficienza energetica sono le sfide per l’High Performance Computing verso l’era degli Exaflops”, commenta Stefan Kraemer, Director HPC Business Development EMEA per NVIDIA. “L’innovativa architettura di sistema, che collega la CPU POWER8 di IBM e l’acceleratore GPU Tesla di NVIDIA attraverso la tecnologia NVLink ad alta velocità, fornirà la base per i nuovi sviluppi. Siamo felici di fare parte del team che aiuterà gli scienziati a raggiungere nuovi traguardi nella ricerca”.
 

Il Professor Thomas Lippert, direttore del Jülich Supercomputing Center, sottolinea: “Il POWER Acceleration and Design Center aiuterà gli scienziati e gli ingegneri ad affrontare le grandi sfide  nel campo dell’energia e dell’ambiente, dell’informazione e della salute, sfruttando le architetture e le tecnologie di HPC più avanzate”.
 

IBM e Jülich lavorano insieme da tempo e hanno condiviso diverse generazioni di sistemi Blue Gene. Dal 2011 IBM e Jülich collaborano alla ricerca sulle architetture su scala di exaflops. Una collaborazione simile tra NVIDIA e Jülich è in corso dal 2012. Tutti i partner fanno parte della OpenPOWER Foundation. IBM e NVIDIA, membri fondatori, condividono la visione comune di accelerare il lancio sul mercato di una nuova classe di sistemi datacentrici, per affrontare le attuali sfide legate ai Big data.

OpenPOWER Foundation

L’OpenPOWER Foundation è una communità tecnica aperta, basata sull’architettura POWER, che consente lo sviluppo collaborativo ed offre opportunità di differenziazione per i suoi membri e di crescita per il settore. L’obiettivo della fondazione è creare un ecosistema aperto, utilizzando l’architettura POWER per condividere competenza, investimenti e proprietà intellettuale per rispondere all’evoluzione delle esigenze dei clienti e del settore. Fondata alla fine del 2013, l’organizzazione conta ormai più di 70 membri a livello mondiale.

Per ulteriori informazioni

IBM: http://www.ibm.com
Jülich Supercomputing Centre (JSC): http://www.fz-juelich.de/jsc
NVIDIA:

http://www.nvidia.com
OpenPOWER Foundation: http://openpowerfoundation.org