IBM intende acquisire prodotti e tecnologia di The Weather Company per estende la potenza di Watson all’internet delle cose
La piattaforma dati di The Weather Company ospita la quarta app mobile più utilizzata negli Stati Uniti; il servizio basato su cloud gestisce 26 miliardi di richieste al giorno IBM incrementa la nuova unità Watson IoT con una potente piattaforma cloud per il cognitive business

Milano, Italia - 28 ott 2015: IBM (NYSE: IBM) ha annunciato l’accordo definitivo per l’acquisizione delle attività B2B, mobile e web basate su cloud di The Weather Company, compresi WSI, weather.com, Weather Underground e il marchio The Weather Company. Il segmento televisivo - The Weather Channel - non sarà acquisito da IBM, ma prenderà in licenza i dati delle previsioni meteorologiche e gli analytics di IBM con un contratto a lungo termine. La combinazione di tecnologia e competenze delle due aziende costituiranno la base per la creazione della nuova Watson IoT Unit e di una nuova piattaforma Watson IoT Cloud, sulla base di un impegno di 3 miliardi di dollari assunto da IBM nel marzo 2015 per investire in offerte e servizi correlati. L’acquisizione unirà la potente piattaforma di cognitive computing e analytics di IBM alla dinamica piattaforma dati su cloud di The Weather Company, che alimenta la quarta app mobile più utilizzata negli Stati Uniti e gestisce ogni giorno 26 miliardi di richieste di servizi cloud. L’accordo estende la portata delle funzionalità IBM nei servizi dati su cloud ed espande le capacità di business e la possibilità di The Weather Company di raggiungere i consumatori su scala globale. La piattaforma dati su cloud di The Weather Company consentirà a IBM di raccogliere insiemi di dati globali con una varietà ancora più ampia e a una velocità maggiore, di archiviarli, analizzarli e a loro volta distribuirli per fornire conoscenze più ricche e approfondite in tutta la piattaforma Watson.

“La piattaforma di The Weather Company, ad elevatissimo volume di dati, abbinata al cloud su scala globale di IBM e alle capacità avanzate di cognitive computing di Watson, non avranno rivali nell’internet delle cose. Forniremo ai nostri clienti un importante vantaggio competitivo, consentendo loro di collegare i dati di business e dei sensori alle informazioni meteorologiche e ad altri dati pertinenti in tempo reale”, commenta John Kelly, Senior Vice President IBM Solutions Portfolio and Research. “Questa potente piattaforma cloud permetterà a IBM di dotare interi settori di informazioni multimodali approfondite, che aiuteranno le imprese a fare chiarezza e a agire tra l’enorme mole di dati che vengono generati intorno a loro”.

Al closing, IBM acquisirà prodotti e tecnologia di The Weather Company, che contano i più importanti data scientist esperti in meteorologia del mondo, capacità previsionali di alta precisione e una piattaforma cloud ad elevato volume di dati che acquisisce, elabora, analizza e distribuisce enormi insiemi di dati su grande scala, in tempo reale. I modelli sofisticati dell’azienda analizzano i dati provenienti da tre miliardi di punti di riferimento per le previsioni meteo, più di 40 milioni di smartphone e 50.000 viaggi aerei al giorno, consentendole di offrire un’ampia gamma di prodotti e servizi basati sui dati a più di 5000 clienti nel settore dei media, aviazione, energia, assicurazioni e pubblica amministrazione.

Le proprietà mobile e web di The Weather Company gestiscono sette volte il volume del principale motore di ricerca mondiale, servendo 82 milioni di visitatori unici al mese. La piattaforma di The Weather Company è in grado di acquisire una vasta gamma di dati ad altissima velocità e su grande scala, supportando uno straordinario volume di query con latenza molto bassa. IBM prevede di promuovere la piattaforma e le competenze di pubblicità digitale di The Weather Company, che hanno consentito un’efficace monetizzazione delle informazioni meteo grazie alla pubblicità basata sui dati per realizzare ulteriori soluzioni sponsorizzate dagli annunci, destinate a consumatori e imprese.

“Riteniamo che la prossima ondata di previsioni perfezionate proverrà dall’incontro tra scienza dell’atmosfera, informatica e analytics”, commenta David Kenny, Presidente e CEO di The Weather Company. “Alla conclusione dell’accordo, The Weather Company potrà continuare a migliorare la precisione delle previsioni meteorologiche e approfondire ulteriormente le funzionalità di Watson IoT di IBM, favorendo l’integrazione delle informazioni atmosferiche e meteorologiche globali con le informazioni aziendali per creare soluzioni di settore rivoluzionarie, in grado di ottimizzare il processo decisionale”.

Gli elementi di conoscenza cognitivi derivati dai dati generati dall’internet delle cose stanno trasformando il modo di operare di interi settori. Ad esempio, la predictive analytics meteorologica abbinata all’analisi in tempo reale delle conversazioni sui social media, a una comprensione capillare dei flussi di trasporto e degli altri dati correlati possono aiutare le aziende del retail e i distributori a sintonizzare e a mantenere la disponibilità dei beni essenziali nei momenti di necessità. Le compagnie aeree possono risparmiare milioni di dollari l’anno sfruttando diverse fonti di dati storici e in tempo reale per ottimizzare il consumo di carburante, ridurre i ritardi e la congestione negli aeroporti nonché migliorare la sicurezza dei passeggeri durante condizioni meteo avverse.

Non sono stati resi noti i termini finanziari dell’accordo.

L’unità Watson IoT conta su un investimento di 3 miliardi di dollari per portare il cognitive computing all’IoT

La prevista acquisizione di The Weather Company e il lancio dell’unità Watson IoT si aggiungono all’impegno di IBM di investire 3 miliardi di dollari agli inizi di quest’anno, per realizzare offerte e servizi correlati all’internet delle cose. Dall’annuncio iniziale, gli sviluppatori e i ricercatori IBM hanno accelerato significativamente il lavoro su nuove tecnologie, soluzioni e servizi basati su cloud, che applicheranno all’internet delle cose la potenza di cognitive computing di Watson per scoprire nuovi modelli e correlazioni che aiuteranno le imprese, le istituzioni e i singoli individui a prendere decisioni migliori. Si unisce a un portafoglio in espansione di tipologie di impresa abilitate da Watson, che comprendono l’unità Watson Health annunciata in aprile 2015. 

The Weather Company e IBM hanno costituito un’alleanza strategica agli inizi di quest’anno, per integrare nel business informazioni meteorologiche in tempo reale, con l’obiettivo di migliorare le prestazioni operative e il processo decisionale. Grazie a questa alleanza, IBM ha acquisito in licenza la piattaforma dati su cloud di The Weather Company e ha collaborato con la sua divisione B2B per fornire soluzioni di settore congiunte, pacchetti di data services e API, che consentono a imprese e sviluppatori di integrare informazioni meteo in tempo reale. (Per saperne di più: ibm.biz/BdHsp5)

Agli inizi dell’anno, The Weather Company ha annunciato i piani previsti per spostare su cloud IBM la gigantesca piattaforma di data services meteorologici che alimenta la sua divisione B2B.

The Weather Company è di proprietà di un consorzio, costituito dalle imprese di private equity The Blackstone Group e Bain Capital e da NBCUniversal.

L'acquisizione è soggetta alle consuete condizioni di closing e all'approvazione delle autorità di vigilanza; la conclusione è prevista per il primo trimestre 2016.

Per ulteriori informazioni su IBM e su The Weather Company, visitate il sito: ibm.biz/ibmweather.

Nota per giornalisti e blogger: è possibile visualizzare e scaricare il b-roll cliccando qui
http://ibm.newsmarket.com/GLOBAL/LATEST-NEWS/ibm-plans-to-acquire-the-weather-companys-product-and-technology-businesses/s/20c85b7b-c27d-4294-ac84-14bae008865a

Il video è disponibile in qualità HD, trasmissione a definizione standard e streaming