Pathway Genomics lancia grazie a IBM Watson la prima app dedicata al benessere basata sulla genetica
Pathway Genomics lancia grazie a IBM Watson la prima app dedicata al benessere basata sulla genetica

Milano, Italia - 12 gen 2016: Pathway Genomics e IBM (NYSE: IBM) hanno presentato al Digital Health Summit tenutosi nell'ambito di CES 2016 un'anteprima alpha dell'app OME™ di Pathway Genomics basata sulla piattaforma Watson. L'app OME unisce cognitive computing e deep learning alle tecnologie mediche e genetiche di precisione volte a fornire agli utenti informazioni personalizzate su salute e benessere. Questa versione alpha dell'app integra le informazioni dal test “FIT” di Pathway, un report sullo stato di salute basato su dieta, esercizio fisico e metabolismo, con informazioni tratte dalle caratteristiche genetiche uniche di ciascuno, insieme a dati su abitudini e stile di vita - ottenuti dai dispositivi indossabili di monitoraggio di salute e benessere e dai GPS - oltre a informazioni dall'HealthKit di Apple. Le versioni future di OME permetteranno agli utenti di scegliere se inserire la propria cartella clinica elettronica, le informazioni assicurative o altre serie di dati che consentiranno a OME di fornire suggerimenti ancora più precisi e mirati.

Ad esempio, un utente potrebbe avere all’interno del suo DNA varianti genetiche responsabili del metabolismo dei grassi o della sensazione di sazietà (stomaco pieno). OME terrà conto di tali informazioni per fornire una dieta calibrata, o persino suggerimenti mirati per i ristoranti o i menu adatti al proprio stato di salute. Studi medici dimostrano che gli utenti che seguono una dieta informata possono perdere molto più peso rispetto agli utenti che seguono un piano dietetico "generico".Secondo Allied Market Research, il mercato bioinformatico, che comprende la genetica, ha una potenzialità di crescita che può raggiungere i 12,86 miliardi di dollari entro il 2020: mentre per il mercato mHealth, ancora più vasto, si prevede una crescita fino a 59,1 miliardi di dollari.

"Grazie alla possibilità di accedere alle informazioni sulla salute tramite mobile, i consumatori di oggi possono occuparsi del proprio benessere più efficacemente che mai. Al tempo stesso, tuttavia, essi potrebbero sentirsi facilmente sopraffatti dalla quantità e dalla difficoltà di interpretazione dei dati che incidono concretamente sulla propria salute", afferma Michael Nova, MD, Chief Innovation Officer di Pathway Genomics. "Grazie all'integrazione del cognitive computing di Watson nelle nostre tecnologie, siamo in grado di fornire agli utenti in tempo reale insight altamente personalizzati per aiutarli a modificare tempestivamente abitudini nocive per la loro salute. Ciascuno avrà quindi accesso a un prezioso strumento in grado di elaborare e organizzare i dati in modo affidabile e preciso, così da poter vivere una vita più sana e consapevole.”

Per raccogliere i dati genetici necessari, la Pathway Genomics, dopo l'approvazione da parte di un medico, invierà all'utente un kit per la raccolta del DNA a partire da un campione di saliva. Poi, Pathway lavorerà con medici e scienziati per condurre il test genetico Fit, che considera 75 geni focalizzati su fenotipi quali dieta, esercizio fisico, livelli lipidici e metabolismo degli zuccheri.

L'app OME fornirà all'utente insight personalizzati basandosi sulle analisi di Pathway Genomics, relative al test genetico, combinate con altri dati ottenuti grazie alle tecnologie di cognitive computing e machine learning di Watson, e un corpus di informazioni sulla salute e il benessere. Grazie alle API di Watson, l'app OME è in grado di sfruttare le potenzialità delle tecnologie di elaborazione dei contenuti in linguaggio naturale per tradurre i dati in informazioni e suggerimenti concreti per migliorare il proprio stato fisico.

"Sappiamo che la genetica ha un ruolo fondamentale nella salute di ogni individuo, tuttavia vi sono ancora forti limiti nell'accesso a servizi e soluzioni in grado di applicare i dati genetici ai comportamenti quotidiani a sostegno di un maggior benessere" afferma Kyu Rhee, MD, Chief Health Officer IBM Watson Health. “Pathway Genomics si pone quindi come innovatore sia per i test genetici specifici sia per l'app mobile in collaborazione con Watson per aiutare gli utenti ad ottenere informazioni dai dati."

In gennaio 2014, Watson Group ha annunciato un potenziamento delle capacità di cognitive computing. IBM investirà infatti 100 milioni di dollari a sostegno dell'innovazione, con diverse aziende - da piccole start-up e società a capitale di rischio a operatori consolidati sul mercato - che, come Pathway Genomics, sono al lavoro sullo sviluppo di una nuova generazione di app e soluzioni basate sulle funzionalità di cognitive computing di Watson.

Informazioni su Pathway Genomics

Fondata alla fine del 2008, Pathway Genomics è rapidamente diventata leader nel settore dei prodotti per la salute. Il suo successo è racchiuso nel forte impegno dell'azienda nel fornire soluzioni innovative per la salute e il benessere. Il progetto sviluppato in collaborazione con IBM Watson è unico nel suo genere: un’app per smartphone che integra intelligenza artificiale e deep learning con informazioni genetiche, capace di fornire agli utenti informazioni personalizzate sulla salute ricavate da dati sul proprio stato di salute.

Con sede a San Diego, il laboratorio clinico dell'azienda vanta accrediti CLIA e CAP e fornisce a medici e pazienti, in più di 40 nazioni, informazioni operative precise e affidabili volte a migliorare o consolidare la salute e il benessere. I servizi di testing di Pathway Genomics coprono una varietà di situazionii tra cui rischio di cancro, salute cardiaca, patologie ereditarie, alimentazione e risposta all'esercizio fisico, risposta ai trattamenti medici per specifici medicinali quali antidolorifici e medicinali psichiatrici.

Per maggiori informazioni su Pathway Genomics, visita www.pathway.com o segui il dibattito su Twitter, LinkedIn e Facebook.

Informazioni su IBM Watson

Pioniere della nuova generazione di computing, Watson è la prima piattaforma aperta di tecnologie di cognitive computing e rappresenta una nuova era dell'informatica in cui i sistemi capiscono il mondo con le stesse modalità umane: attraverso i sensi, l'apprendimento e l'esperienza. Watson lavora continuamente sull'apprendimento da esperienze pregresse, creando e guadagnando nel tempo valore e conoscenza. Con l'aiuto di Watson, le aziende sono in grado di gestire e sfruttare le potenzialità del cognitive computing per trasformare il proprio settore, aiutare i professionisti ad ottimizzare il lavoro e affrontare efficacemente le sfide più complesse.

Per supportare al meglio lo sviluppo di Watson, IBM ha creato due unità di business: Watson, dedicata allo sviluppo di tecnologie di cognitive computing su cloud che rappresentano la commercializzazione dell’"intelligenza artificiale" ("AI") su una vasta gamma di settori, e Watson Health, focalizzata sul miglioramento del lavoro di medici, ricercatori, assicuratori e altre figure legate alla salute e al benessere, per consentire loro di far emergere dai dati nuovi insight e fornire soluzioni e cure personalizzate.

Per ulteriori informazioni su IBM Watson visita: ibm.com/Watson e ibm.com/press/watson

Unisciti alla discussione su #ibmwatson.

Segui Watson su Facebook e guarda i contenuti Watson su YouTube e Flickr.