Sesame Workshop e IBM Watson si uniscono per innovare la didattica della prima infanzia
Un piano per sviluppare piattaforme e prodotti formativi adattivi per l'uso a casa e a scuola

Milano, Italia - 27 apr 2016: Sesame Workshop, l'organizzazione no-profit a carattere educativo che produce Sesame Street, e IBM (NYSE:IBM) hanno annunciato oggi una collaborazione per supportare lo sviluppo della formazione prescolare in tutto il mondo, grazie all'impiego delle tecnologie di cognitive computing di IBM Watson e alla vasta esperienza di Sesame nel campo della prima infanzia.

  Nel quadro di un accordo triennale, Sesame Workshop e IBM collaboreranno per sviluppare una nuova categoria di piattaforme e prodotti didattici progettati per adattarsi alle preferenze di apprendimento e alle diverse attitudini individuali dei bambini in età prescolare. Diverse ricerche mostrano che i primi cinque anni di vita del bambino1 sono caratterizzati da una forte espansione dello sviluppo cerebrale, rendendo tale finestra temporale una fase chiave per l'apprendimento e lo sviluppo.

La collaborazione fra le due aziende attingerà dalla vasta esperienza di Sesame Workshop nell'ambito dello sviluppo di contenuti educativi, forte di 45 anni di ricerche e più di 1000 studi sulle migliori modalità di apprendimento per i bambini. Questa esperienza verrà combinata con le tecnologie Watson di elaborazione del linguaggio naturale, riconoscimento di modelli e altri sistemi di cognitive computing per fornire esperienze di apprendimento altamente personalizzate studiate per completare il ruolo di genitori e insegnanti nello sviluppo del bambino nella prima infanzia. Watson continuerà a lavorare per migliorare e perfezionare le attività educative studiando e adattando i contenuti alle esperienze aggregate di gruppi anonimi di alunni.

"Riteniamo che l'unione di tecnologia e formazione sia cruciale per migliorare l’esperienza formativa della prima infanzia, nel nostro Paese e in tutto il mondo", afferma Jeffrey D. Dunn, CEO di Sesame Workshop. "Fino ad una generazione fa, Sesame Street sfruttava la presenza capillare della televisione per raggiungere i bambini più vulnerabili e sprovvisti di accesso alle opportunità formative riservate ai bambini di fasce sociali più agiate. Questa strategia ha funzionato alla perfezione. Oggi, attraverso la collaborazione con IBM e Watson, intendiamo dare vita alla nuova generazione di strumenti di apprendimento personalizzati. Il nostro obiettivo principale è fornire ai bambini di ogni fascia socio-economica le stesse opportunità di ricevere un'educazione ricca e personalizzata negli anni più importanti per la loro formazione."

Ingegneri, educatori, ricercatori e tecnologi di Sesame Workshop e IBM lavoreranno fianco a fianco nelle aule scolastiche e nei laboratori e centri di ricerca delle due aziende. Come nella seconda metà degli anni '60, l'epoca in cui i fondatori di Sesame Street convocarono diversi esperti per mettere a punto il programma, il team Sesame-IBM riunirà insegnanti, studiosi, ricercatori, tecnologi, giocatori, artisti e esponenti dell’editoria per studiare le modalità con cui il cognitive computing può aiutare l'apprendimento prescolare.

Sesame Workshop e IBM stanno attualmente esplorando e testando una vasta gamma di piattaforme e interfacce interattive per l'uso domestico e scolastico. Le due aziende intendono testare e condividere i prototipi con i leader nei settori della formazione e della comunità tecnologica, per supportare un continuo miglioramento sulla base dei feedback e dell'esperienza professionale nei diversi ambiti.
 

"Watson ha tutte le carte in regola per affrontare una delle sfide più pressanti e importanti della società di oggi: il modo in cui i nostri bambini apprendono" sostiene Harriet Green, General Manager IBM per Watson IoT, Commerce and Education. "Il potenziale di Watson di assimilare, correlare e apprendere da massicce quantità di dati non strutturati al fine di fornire esperienze didattiche altamente personalizzate è senza precedenti. Lo scopo della nostra collaborazione con Sesame Workshop è trasformare le modalità di apprendimento dei bambini e di insegnamento dei docenti: un cambiamento che in prospettiva avrà un forte impatto sulle vite e la formazione di milioni di bambini."

"Poiché le fondamenta dell'intelletto, della personalità e delle abilità del bambino si formano nei suoi primi anni di vita, la fascia temporale da zero a cinque anni è la più critica" afferma Todd Rose, fra i consulenti indipendenti del progetto e direttore del dipartimento Mind, Brain and Education presso la Harvard Graduate School of Education. "La formazione della prima infanzia è ricca di opportunità, ma è fondamentale riconoscere che i bambini in età prescolare non apprendono tutti allo stesso modo. Questa partnership ha il potenziale per soddisfare le esigenze formative individuali dei bambini, dai contenuti personalizzati agli strumenti "su misura" in grado di stimolare i più piccoli a trovare il proprio percorso di apprendimento.  In altre parole, le esperienze didattiche personalizzate miglioreranno l'apprendimento di tutti i bambini."

Seguite gli sviluppi su Twitter: #IBMandSesame.

Di seguito un post firmato da Jeffrey Dunn, CEO di Sesame Workshop, sull'importanza dell'apprendimento nella prima infanzia: http://ibm.co/1YKFMXn

Informazioni su Sesame Workshop:
Per ulteriori informazioni, visitate Sesame Street agli indirizzi www.sesamestreet.org, Sesame Street su Facebook, Sesame Street su Twitter, e il canale YouTube di Sesame Street.

Informazioni su IBM:
Per ulteriori informazioni, visitate www.ibm.com/watson e seguite @IBMWatson e @IBMEducation su Twitter.

FONTI:

(1) Dekaban, A.S., Sadowsky, D., 1978. Changes in brain weight during the span of human life: relation of brain weights to body heights and body weights. Annals of Neurology 4, 345.


 

Risorse

Foto

Sesame Workshop e IBM Watson si uniscono per innovare la didattica della prima infanzia

Nel quadro di un accordo triennale, Sesame Workshop e IBM collaboreranno allo sviluppo di nuovi prodotti didattici progettati per adattarsi alle preferenze di apprendimento dei bambini in età prescolare. Nella foto Harriet Green, IBM General Manager of Watson Internet of Things, Commerce and Education, e Elmo, vecchio mostricciattolo di 3 anni 1/2 (John O'Boyle, Feature Photo Service for IBM)