IBM e Cisco uniscono la potenza di Watson Internet of Things alle funzionalità di Edge Analytics
Bell Canada offrirà soluzioni intelligenti per l’analisi dei dati in tutto il paese, utilizzando la rete LTE più capillare e più veloce del Canada. Questa soluzione congiunta pone nuovi confini tecnologici per il Porto di Cartagena e SilverHook Powerboats

SAN JOSE, CA e ARMONK, NY - 08 giu 2016: Cisco (NYSE:CSCO) e IBM (NYSE:IBM) hanno annunciato di aver siglato un accordo di collaborazione globale per offrire in modo immediato insight provenienti dall’Internet of Things (IoT) sull’intera rete. Grazie a questo accordo, anche le aziende e le organizzazioni situate nelle località più remote e con difficile connessione saranno in grado di sfruttare la potenza di Watson IoT e delle tecnologie di business analytics di IBM combinate con le capacità di edge analytics di Cisco, per una comprensione più profonda e per poter agire sui dati critici anche sul perimetro della rete.

Oggi miliardi di dispositivi e sensori interconnessi raccolgono enormi quantità di dati in tempo reale relativi al mondo fisico. Negli ultimi anni il cloud computing ha offerto alle aziende una modalità estremamente potente di memorizzazione di questi dati, per poterli trasformare in preziosi insight. Tuttavia, per le imprese che non hanno un facile accesso alla connettività ad elevata larghezza di banda, queste funzionalità sono a volte fuori portata, oppure richiedono tempi eccessivamente lunghi. Per risolvere questo problema, IBM e Cisco hanno unito le loro forze per offrire un nuovo sistema che consente di ottenere insight immediatamente utilizzabili nei punti di raccolta dei dati. Il nuovo approccio è stato progettato per aziende che operano nell’ambito delle attuali reti informatiche, come ad esempio piattaforme petrolifere, fabbriche, aziende di spedizioni e miniere, per le quali la variabile tempo è fondamentale ma la larghezza di banda spesso è un punto debole.

“Il modo in cui si svolgono le nostre esperienze e le nostre interazioni con il mondo fisico sta subendo una continua trasformazione dovuta alla potenza del cloud computing e dell’Internet of Things,” ha dichiarato Harriet Green, General Manager di IBM Watson IoT, Commerce & Education. “Per una piattaforma petrolifera che si trova in un luogo remoto o per una fabbrica, dove le decisioni critiche devono essere prese immediatamente, il caricamento di tutti i dati nel cloud non è sempre l’opzione più efficace. Unendo le loro forze, IBM e Cisco portano queste potenti tecnologie IoT fino ai confini della rete, estendendo Watson IoT dal cloud alle reti informatiche, e mettono a disposizione queste potenti funzionalità di analisi sempre e ovunque.”

“Insieme, Cisco e IBM godono di una posizione ideale per aiutare le organizzazioni a prendere decisioni migliori in tempo reale, basate su dati business-critical che spesso in passato non venivano rilevati ed erano quindi trascurati,” ha dichiarato Mala Anand, senior vice presidente di Cisco Data & Analytics Platforms Group. “Considerando la grande quantità di dati che viene creata sul perimetro della rete, l’utilizzo dell’infrastruttura esistente di Cisco® per eseguire l’analytics in streaming è il sistema perfetto per ottenere insight in tempo reale in modo conveniente. La nostra potente tecnologia offre ai clienti la flessibilità di combinare questa elaborazione con le capacità di cognitive computing della piattaforma Watson IoT di IBM.”

Ad esempio, coloro che operano in ambienti remoti saranno ora in grado di monitorare in modo più efficace lo stato e il comportamento dei loro macchinari critici e di pianificare in modo più preciso le necessità di manutenzione e di aggiornamento degli impianti. Sfruttando la potenza della piattaforma Watson IoT di IBM e dell’edge analytics di Cisco, queste aziende potranno adottare il più recente approccio manutentivo denominato “condition based maintenance”, grazie al quale l’impianto viene monitorato in tempo reale, con la possibilità di contribuire a ridurre i costi di manutenzione fino al 50 per cento e di aumentare la produttività del 25% (1)

Bell Canada offre alle imprese canadesi soluzioni intelligenti per l’analisi dei dati in tutto il paese

Cisco e IBM stanno collaborando con Bell Canada, la più grande azienda di comunicazioni del paese, per distribuire IBM Watson IoT e Cisco Edge sulla più vasta e veloce rete 4G LTE del Canada. La copertura di rete di Bell e la velocità della LTE-Advanced permetteranno ai clienti di raccogliere dati in tempo reale.

“Questa potente tecnologia IoT di Cisco e IBM, unita alla tecnologia di rete di Bell, leader a livello mondiale, consente ai clienti di sfruttare opzioni di analitica innovative in tempo reale, per ottimizzare le performance in tutte le loro attività, indipendentemente dalla collocazione geografica,” ha dichiarato Stephen Howe, Chief Technology Officer di Bell. “Molti dei nostri maggiori clienti utilizzano sistemi remoti, che richiedono continua disponibilità e accesso ai dati, per monitorare i fattori critici di performance ed evitare tempi di inattività. L’implementazione delle funzionalità di analisi senza pari di IBM Watson Internet of Things e dell’intelligence di rete di Cisco, con capacità di edge analytics in streaming, contribuirà ad accelerare ulteriormente la leadership di Bell nell’IoT in Canada.”

Molte aziende, tra cui il Porto di Cartagena e SilverHook Powerboats, si rivolgono ora a Cisco e IBM per poter affrontare le loro sfide più complesse in ambito IT e IoT

Il Porto di Cartagena, porto moderno ed estremamente efficiente in Colombia, sta ora utilizzando funzionalità di analisi “on the edge” per aumentare l’efficienza delle proprie risorse, tra cui gru, autocarri e gru a portale. Diversi anni fa, il Porto ha avviato il monitoraggio dei parametri delle attrezzature, tra cui temperatura e velocità del motore e ore di esercizio, per aumentare l’efficienza e ridurre i costi di manutenzione. Oggi il Porto sta iniziando a utilizzare la piattaforma Watson IoT di IBM, unita alla edge analytics in streaming di Cisco, per monitorare un’ampia serie di parametri nel cloud. Questa funzionalità, che comprende anche l’analitica predittiva, dovrebbe aiutare il Porto ad anticipare l’individuazione dell’usura delle attrezzature e della manutenzione necessaria per mantenere in perfetta efficienza le macchine ed evitare costosi guasti alle attrezzature.

Il Porto di Cartagena è stato nominato per sei volte miglior terminal per container nell’area dei Caraibi. Una volta è stato anche nominato porto più affidabile dalla Caribbean Shipping Association, movimentando 2,5 milioni di TEU (unità equivalenti a container da venti piedi) all'anno (2).

“La città di Cartagena è considerata un punto di accesso alla Colombia ed è la zona che registra la maggiore espansione e sviluppo industriale del paese. Nella sua funzione di hub di trasbordo di container, il nostro porto spedisce merci verso quasi 600 porti in 136 paesi in tutto il mondo,” ha dichiarato Eduardo Bustamante, Direttore Operations del Porto di Cartagena. “L'apertura del nuovo Canale di Panama ha generato nuove sfide per tutti i porti della regione e ha reso l’affidabilità del servizio un fattore chiave di successo. Grazie a queste nuove funzionalità di IBM e Cisco, otteniamo una panoramica immediata dello stato e del funzionamento delle nostre oltre 47 gru a portale e dei nostri 180 autocarri. Di conseguenza, prevediamo di aumentare la produttività nei nostri processi di manutenzione, per garantire che la nostra flotta operi in modo ancora più efficiente e navi e merci si muovano senza problemi in entrata e in uscita dal nostro porto”.

SilverHook Powerboats, azienda di motonautica che progetta imbarcazioni da competizione che raggiungono velocità fino a oltre 300 km/h, con ogni scafo che contiene due motori del valore di circa 1,5 milioni di dollari, sta ora utilizzando l’edge analytics di Cisco e l’analitica di IBM Watson IoT per aiutare i piloti a reagire immediatamente alle molteplici variazioni dell’ambiente e delle condizioni del motore in tempo reale durante le gare, indicando ad esempio quando è necessario limitare istantaneamente la potenza di alimentazione per impedire ai sistemi dell’imbarcazione di guastarsi e per farli funzionare in modo ottimale. In precedenza, senza questa comprensione immediata dei dati critici, le conseguenze avrebbero potuto essere disastrose.

Fondata sul rapporto di lunga data tra IBM e Cisco, la soluzione sarà commercializzata e venduta integrata e comprenderà gli insight cognitivi in tempo reale della Piattaforma Watson IoT di IBM, insieme alla edge analytics in streaming di Cisco. Ciò consentirà di eseguire le funzioni di analytics in tempo reale e la raccolta di dati per analisi a più lungo termine nel cloud.

Ulteriori risorse

Partecipate al live broadcast di Cisco e IBM dalle 11:00 alle 12:00 ET su: ibm.biz/totheedge
Per ulteriori informazioni sulla nuova soluzione congiunta, visitate il sito http://ibm.com/internet-of-things/iot-news/announcements/IBM-Cisco

Fonti:

(1)   McKinsey&Company. “The Internet of Things: Mapping the Value Beyond the Hype.” Giugno 2015
(2)   Caribbean Shipping Association: “2015: Port of Cartagena wins coveted Caribbean Shipping Association Best Container Terminal award!” http://www.caribbeanshipping.org/index.php/news/csa-caribbean-port-awards
 

# # #

Informazioni su Cisco:

Cisco (NASDAQ: CSCO) è leader mondiale nella tecnologia che ha consentito il funzionamento di Internet fin dal 1984. Le nostre persone, i nostri prodotti e i nostri partner aiutano la società a connettersi in modo sicuro e a cogliere oggi le opportunità digitali di domani. Scoprite di più su thenetwork.cisco.com e seguiteci su Twitter su @Cisco.

Cisco e il logo Cisco sono marchi o marchi registrati di Cisco e/o delle sue consociate negli Stati Uniti e in altri paesi. Un elenco dei marchi di Cisco si può trovare sul sito www.cisco.com/go/trademarks. I marchi di terzi citati sono di proprietà dei rispettivi detentori. L’utilizzo del termine partner non implica alcun rapporto di partnership tra Cisco e qualsiasi altra società.

Informazioni su IBM:

Per ulteriori informazioni su IBM Watson IoT, visitate il sito www.ibm.com/iot o seguiteci su Twitter su