News alert - IBM WATSON: SEI GIORNI NELLA ‘MOVIDA’ DEL FUORISALONE
Milano, Italia - 13 apr 2017: Tecnologia per l’intelligenza aumentata, al servizio dell’uomo: ecco ciò che migliaia di visitatori del Fuorisalone di Milano hanno potuto sperimentare, tra il 4 e il 9 aprile, con l’iniziativa Watson Summit 2017 al Materials Village di via Tortona.

 

Diverse le soluzioni predisposte nell’area di IBM: si è spaziato dalla bicicletta cognitiva, utile al miglioramento della performance atletica, al caschetto Oculus del ‘virtual shop’ di InVRsion, dalla soluzione Re-Zone di Relatech per l’analisi del comportamento all’interno di aree mappate alle demo fruibili su iPad. Senza dimenticare il piccolo robot umanoide della SoftBank, che di nome fa Pepper.

 

Un elevato numero di oggetti, in ogni ambito del nostro quotidiano, generano dati ormai senza soluzione di continuità sotto forma di testi, video, immagini, suoni e altro, come il tono e le emozioni. Dati che, per loro natura, costituiscono una preziosa fonte di conoscenza.

Per estrarne il valore - utile al business in generale, così come al miglioramento della nostra vita - occorre però mettere in campo sistemi di interpretazione di tipo nuovo, in grado di interagire con l’uomo in linguaggio naturale, di ragionare e di imparare dall’esperienza su larga scala. Proprio ciò che Watson consente di fare.

Di qui alla disponibilità di soluzioni il passo è stato breve. Oggi il sistema di intelligenza aumentata di IBM è al lavoro, a fianco delle persone e dei loro processi decisionali, in 45 Paesi e 20 settori d’industria.

Ma al Fuorisalone, Watson ha fatto di più con l’analisi del ‘sentiment’ della Rete sui temi della manifestazione.

In sei giorni di ascolto, Watson ha preso in considerazione oltre 25mila documenti provenienti da blog e forum, così come da twitter e facebook. È stato così possibile identificare i temi, gli eventi e gli stili di arredo più discussi.

Gli argomenti più commentati si legano all’innovazione (32%) - come hi-tech, domotica, robotica, IoT -, all’elettronica (12%) - TV, Video, Hi-Fi, umidificatori, climatizzatori –, Made in Italy (12%) e Illuminazione (6%).

Per quanto riguarda percorsi ed eventi, a primeggiare sono stati il Brera Design District, la Tortona Design Week e il Milano Design Award.

Tra gli stili emergono l’Industriale, il Contemporaneo e il Classico ma sono l’Eclettico, il Minimalista e il Boho chic ad aver raccolto le opinione più favorevoli.

Tra i brand del Design troviamo Lago, Kartell e Flos mentre tra i designer si piazzano Michele De Lucchi per Ferragamo Parfums, Nendo e la "collezione trasparente" nella base di Jil Sander e Marcel Wanders Mondrian Doha design.

Caterina Di Iorgi e Francesco Pinizzoto sono stati i top blogger sulla Design Week.

Il prossimo appuntamento con IBM Watson Summit è fissato dal 16 al 23 maggio presso il Casello del Dazio, Arco della Pace a Milano ibm.co/2oEtFAo

Contatti

 

Alessandro Ferrari

External Relations Leader +39 348 4554535alessandro_ferrari@it.ibm.com