Il programma IBM Smarter Cities Challenge aiuterà cinque città a migliorare i servizi ai cittadini
L’IBM Citizenship award è stato vinto da: Busan, Corea; Palermo, Italia; San Isidro, Argentina; San Jose, Stati Uniti; e Yamagata, Giappone, le attività includono servizi di consulenza gratuiti
Armonk, N.Y., USA - 20 lug 2017: Il programma Smarter Cities Challenge (@CitiesChallenge) di IBM (NYSE: IBM) prevede nel 2018 l’invio di alcuni team di esperti presso cinque città. Gli specialisti avranno il compito di fornire servizi di consulenza e patrocinio gratuiti su temi come abitazioni dal costo accessibile, sviluppo economico, immigrazione e sicurezza pubblica.

 

Le cinque città selezionate, Busan, in Corea; Palermo, in Italia, San Isidro, in Argentina; San Jose, negli Stati Uniti; e Yamagata, in Giappone, sono state scelte in una rosa di oltre 100 città di tutto il mondo, tra quelle che avevano fatto richiesta di ricevere i servizi di consulenza IBM.

 

Dal 2010, IBM ha fornito i suoi servizi di consulenza, attraverso il programma Smarter Cities Challenge, a più di 130 città nel mondo, scegliendole tra oltre 600 richiedenti: Più di 800 esperti IBM hanno proposto consulenze e servizi gratuiti per un valore stimato di 68 milioni di dollari. Ciascun contratto di consulenza ha un valore di $500.000.

Nello svolgimento dei prossimi progetti, IBM potrebbe fare uso delle funzioni di analisi cognitiva di Watson per identificare e interpretare i dati delle città, come quelli relativi al funzionamento delle reti di trasporto o dei trend del settore sanitario. Inoltre, l’analisi potrà estendersi anche a quegli eventi meteorologici influenzati dalle attività umane, grazie all’utilizzo delle informazioni dei principali dataset meteorologici registrati da The Weather Company, una consociata IBM. L'analisi di queste informazioni può aiutare IBM a elaborare le raccomandazioni per le autorità cittadine, consentendo loro di affrontare le sfide che caratterizzano le loro realtà locali.

Ecco un esempio di come funziona il programma Smarter Cities Challenge: dopo un intenso lavoro di preparazione, i team di IBM Smarter Cities Challenge, composti da sei esperti, trascorreranno tre settimane lavorando a stretto contatto con i team dell’amministrazione cittadina di ciascuna città, analizzando i dati relativi alle singole sfide che le autorità cittadine si trovano ad affrontare.

I membri dei team considereranno i problemi analizzandoli sotto differenti prospettive, attraverso incontri con amministratori, cittadini, aziende e associazioni no-profit locali. Vengono inoltre studiate le best practice sviluppate in altre città. Dopo aver collaborato a stretto contatto con le amministrazioni locali, i team IBM procedereranno nell’elaborazione di una serie di raccomandazioni orientate alla risoluzione dei problemi specifici.

I programmi Smarter Cities Challenge hanno aiutato numerose città in tutto il mondo a migliorare significativamente la qualità della vita dei residenti. I progetti realizzati hanno contribuito a migliorare le competenze dei dipendenti delle amministrazioni comunali, permettendo alle città interessate dal programma di vincere prestigiosi riconoscimenti e accrescere la loro competitività. La selezione qui di seguito mostra alcuni dei risultati conseguiti ad ora: 

  • Memphis, (Stati Uniti) e IBM hanno collaborato con successo alla stesura di un piano per ridurre la domanda e minimizzare i tempi di reazione dei servizi sanitari di emergenza, nonché per migliorare i servizi sanitari a lungo termine, in particolare quelli destinati ai cittadini più a rischio.
  • La contea di Pingtung, (Taiwan) nel 2015 si è aggiudicata l’Energy Smart Communities Initiative Best Practices Award, prevalendo su oltre 200 concorrenti, grazie al suo progetto di uno smart microgrid realizzato sulla base delle raccomandazioni ottenute con il programma Smarter Cities Challenge.
  • Dublino, (Irlanda) ha collaborato con IBM per valutare la fattibilità di adottare l’energia solare come fonte energetica, installando con successo una serie di pannelli solari sui tetti di quasi tutti gli edifici municipali.
  • Porto Alegre, (Brasile), ha creato un PoA digitale per facilitare il dialogo tra cittadini e l’Amministrazione, finalizzato a identificare le priorità e definire i budget comunali. Uno dei successi di tale iniziativa è stato la modifica dei percorsi dei mezzi pubblici, al fine di aiutare le comunità più bisognose ad accedere ai servizi sanitari con maggiore facilità.
  • Contea di Pyeongchang, (Corea del Sud), sede dei giochi olimpici del 2018, sta sviluppando e promuovendo nuove opportunità turistiche che si espandono oltre le località sciistiche, interessando anche le bellezze naturali che caratterizzano la sezione sud della contea. Ciò contribuirà a ridurre il gap socioeconomico tra le due aree della regione, ponendo le basi per una più solida industria turistica anche dopo la fine dei giochi olimpici invernali.
  • Syracuse, (Stati Uniti), ha utilizzato le raccomandazioni del programma Smarter Cities Challenge per identificare i quartieri più a rischio di spopolamento, investendo le risorse necessarie a stabilizzare le comunità e quindi la base fiscale delle aree interessate.
  • Townsville (Australia) ha conquistato il prestigioso National Smart Infrastructure Award, grazie a un programma pilota per la riduzione dei consumi d’acqua.

Jennifer Ryan Crozier, vicepresidente Corporate Citizenship e presidente della IBM Foundation, si è congratulata con i vincitori dichiarando: “Durante gli ultimi sette anni, abbiamo riscontrato una crescente richiesta di partecipazioni al nostro programma, con oltre 800 città in tutto il mondo che ci hanno inviato le loro proposte su come il talento e le tecnologie IBM possono contribuire a risolvere problematiche complesse. Ma il 2017 è stato un anno veramente speciale. A nome mio e di IBM desidero congratularmi con i vincitori di questa edizione, e spero di poter collaborare con ciascuno di loro nell'ambito delle iniziative del programma Smarter Cities Challenge”.

Un filmato riepilogativo illustrante i progetti realizzati nell'ambito dell’IBM Smarter Cities Challenge può essere consultato qui. Per ulteriori e dettagliate informazioni sul programma e sui numerosi successi che lo hanno caratterizzato finora, consultate: www.smartercitieschallenge.org.

Segui tutte le iniziative IBM per la cittadinanza, visitando il blog CitizenIBM, all’indirizzo www.citizenIBM.com, e su Twitter, all’hashtag @citizenIBM. Per ulteriori informazioni su IBM Citizenship, visita il sito www.ibm.com/ibm/responsibility

Contatti

 

Paola Piacentini

External Relations +39 335 1270646paola_piacentini@it.ibm.com