Polynt collabora con IBM per migliorare l'efficienza e valorizzare al meglio la propria presenza globale
Il produttore di prodotti chimici prosegue il progetto di gestione e trasformazione digitale con IBM Services e mira a una più stretta integrazione del sistema ERP SAP basato su IBM Cloud, ponendo le basi per la leadership del settore

Milano, 24 giugno 2021 – Polynt, produttore globale specializzato in anidridi organiche, ha scelto IBM (NYSE: IBM) per espandere e gestire la propria infrastruttura tecnologica globale. Per impiegare al meglio personale, risorse e relazioni nei diversi Paesi, Polynt ha deciso di adottare il sistema gestionale ERP di nuova generazione SAP S/4HANA, basato su cloud. Grazie alla pluriennale collaborazione con IBM Global Technology Services per la gestione e trasformazione delle infrastrutture digitali, l'azienda ha recentemente completato la migrazione della propria infrastruttura on-premises verso IBM Cloud, migliorando scalabilità, sicurezza e agilità per implementare le nuove soluzioni ERP in modo rapido ed efficiente.

Polynt opera in 16 Paesi tra Europa, Asia e America, e ha un ruolo chiave nella produzione di intermedi chimici, utilizzati nella produzione di prodotti finiti in molte industrie, tra cui l'elettronica, i trasporti, l'edilizia, i profumi e altro ancora. Negli anni, l’azienda è cresciuta rapidamente, espandendo la propria attività grazie anche a numerose acquisizioni e fusioni. Operando in un mercato competitivo, Polynt deve garantire un’elevata qualità della propria offerta, mantenendo al contempo uno stretto controllo sui costi avvantaggiandosi di economie di scala. Per molti anni, Polynt si è affidata alle soluzioni SAP® ERP per i propri processi aziendali, dagli stabilimenti ai depositi. L’azienda dispone di tre soluzioni SAP ERP: uno per gli Stati Uniti, uno per tutte le società Reichhold ed uno per quelle in Europa e Asia. Per aumentare la propria competitività e perseguire l’efficienza dei costi, l’azienda trasferirà tutte le sue attività nell’ERP SAP S/4HANA, a cominciare dalle operazioni in Europa e Asia.

Polynt ha scelto i server bare metal IBM Cloud, gestiti dagli esperti nei servizi infrastrutturali di IBM, per supportare soluzioni SAP ERP strategiche per Europa e Asia. Grazie agli elevati livelli di prestazioni, scalabilità ed efficienza, anche economica, del cloud, l’azienda ha potuto porre le basi per SAP S/4HANA, che in futuro consentirà di standardizzare i processi e integrare tutte le attività. Allo stesso tempo, Polynt ha eliminato la necessità di mantenere la propria infrastruttura on-premise, ottenendo vantaggi significativi in termini di costi e potendo così dismettere i server e storage esistenti. Con l’adozione di IBM Cloud, Polynt ha ridotto drasticamente i tempi di approvvigionamento della nuova infrastruttura, con benefici significativi anche in termini di velocità. Ancora più importante: grazie al cloud, il team IT può concentrarsi sull’offerta di nuove funzionalità per il business basate sui dati, resa possibile dalla transizione da SAP ERP a SAP S/4HANA.

“L’adozione di IBM Cloud ci ha permesso di realizzare una vera e propria collaborazione: abbiamo lavorato fianco a fianco con esperti di IBM in ogni fase del percorso, fino alla completa migrazione, senza interruzioni per i nostri utenti SAP ERP”, afferma Annamaria Codari, Global IT Director Gruppo Polynt. “Lavoriamo con IBM da più di 20 anni e in questo lungo periodo abbiamo potuto apprezzarne l’elevata professionalità e la capacità di comprendere e saper soddisfare sempre le nostre necessità di business”.

"IBM supporta da anni le aziende di ogni settore a ottimizzare i carichi di lavoro SAP per l'era del cloud ibrido”, sostiene Marco Ballan, IBM Public Cloud Sales Leader per l’Italia. "Lavorando con Polynt per migrare i loro carichi di lavoro SAP su IBM Cloud, li stiamo aiutando ad aumentare l'efficienza e a fornire nuove capacità di business data-driven per rimanere competitivi nel mercato”.

“Questo progetto segna un ulteriore passo avanti nell’ultradecennale collaborazione con Polynt per la gestione e la trasformazione delle proprie infrastrutture IT, all'insegna dell’efficienza e della capacità competitività”, sottolinea Angelo Cirocco, General Manager IBM Global Technology Services di IBM Italia. “Velocità, adattabilità e riduzione del time to market sono oggi pilastri di ogni strategia di crescita: proprio ciò che offriamo loro con IBM Cloud e con le competenze, umane e tecnologiche, di IBM Services.".

Polynt
Polynt è un produttore e distributore specializzato in anidridi organiche e loro derivati. Con oltre 60 anni di esperienza nel settore, l’azienda fornisce una vasta gamma di prodotti per settori, tra cui agroalimentare, biomedicina, edilizia, elettronica, logistica e marittimo. Con circa 3.200 dipendenti, Polynt ha sede a Scanzorosciate, in Italia, e opera in 16 Paesi in tutto il mondo.

IBM
ibm.com

For further information: Claudia Ruffini - Media Relations IBM Italia - +39 3356325093 - cla@it.ibm.com